Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Stampa

Campionati Italiani Individuali Assoluti 2014

2014-Podio-AssolutiRISULTATI - FOTO - VIDEO - Si è conclusa la XXXVII edizione dei Campionati Italiani Individuali Assoluti, femminili e maschili, ed i Campionati Italiani Individuali di categoria Eccellenza maschile, disputata presso il Centro Tecnico Federale Figs di Riccione, dal 6 al 8 giugno 2014.

I Campionati si sono svolti sotto la direzione dei Giudici di Gara Giulia Dal Santo e Massimo Matteazzi, gli incontri sono stati diretti dagli arbitri federali Valentina Alfieri, Simone Brusamolin, Mario Fabbri, Mauro Gabbiati , Yuri Marangoni, Anna Rita Ugolini, Mario Viola e Carmelo Zizzo.

youtube-icon TUTTI I VIDEO

ASSOLUTO MASCHILE - Davide Bianchetti (Rm/Lazio) conquista il suo 5° titolo italiano assoluto, superando in finale, per 3/0 il compagno di squadra Andrea Torricini. Oliviero Ventrice (To/Crazy) sale sul terzo gradino del podio grazie alla vittoria per 3/2 su Yuri Farneti (Na/Athenae).

La finale - Davide Bianchetti ritorna in finale dopo due anni, quando nel 2012, fu superato da Marcus Berrett. Insieme a lui giunge in finale Andrea Torricini, entrambi portacolori della S.S. Lazio Squash, in una sfida già vissuta più volte negli anni '90, a livello juniores. Primo game subito a favore del bresciano, che impone il suo ritmo e la sua solidità, concludendo per 11/5. Nel secondo game c'è la reazione di Torricini, che approfitta di un leggero calo di Bianchetti, e con grande grinta e fisicità porta il N°1 del seeding ai vantaggi, ma, sul 10 pari Bianchetti trova la giusta misura e si aggiudica anche il secondo game. Nel terzo e decisivo gioco, Bianchetti non concede nulla a Torricini, che conquista solo 4 punti. Bianchetti sale, dopo 15 anni di distanza (Parma, 1999) sul gradino più alto del podio e conquista il suo 5° titolo italiano Assoluto.

Piazzamenti completi - Assoluto maschile

1 Davide BIANCHETTI
2 Andrea TORRICINI
3 Oliviero VENTRICE
4 Yuri FARNETI
5 Dimitri DIAMADOPOULOS
6 Paolo ALLEVATO
7 Filippo MADELLA
8 Simone ROCCA
9 Eugenio CIPOLLETTA
10 Alberto MATTEAZZI
12 Attilio MENICHETTI
13 Luca VISONA'
14 Isaac AROYO
15 Yuri TRABALZA

tour-soft-ico RISULTATI - ASSOLUTO MASCHILE

ASSOLUTO FEMMINILE - Elisabetta Priante è la Campionessa Italiana 2014. La 23enne vicentina, tesserata per il 2001 Padova, si aggiudica una incredibile e combattuta finale superando per 3/2 la N°1 del seeding Monica Menegozzi (To/Crazy). Terzo posto per Katiuscia Grossi (Mi/1989) vincente per 3/0 su Giada Fautario (Pr/Halley).

La finale - Nemmeno il più abile degli sceneggiatori sarebbe riuscito a scrivere la storia di una delle più incredibili finali che lo squash italiano ricordi. Monica Menegozzi, N°1 del tabellone, approda alla finale per il titolo assoluto per la seconda volta in carriera, mentre per la vicentina Priante, N°3 del seeding, si tratta dell'esordio assoluto in una finale, dopo aver eliminato, nei quarti ed in semifinale, le compagne di nazionale Marchetti e Grossi. Nel primo game Elisabetta Priante letteralmente sorprende la Menegozzi, che non entra in partita e subisce un pesantissimo parziale di 9/0, margine impossibile da recuperare, che consente alla Priante di portare a casa il primo game. Reazione Menegozzi nel 2° game, nel quale supera per 11/8 la Priante, ritrovando il filo del incontro. Ma la Priante è un osso duro, e non molla facilmente, approfitta di tutti gli errori ed i passaggi a vuoto della bolognese, e si aggiudica il 3° game per 11/8. Il quarto game vede le due giocatrici combattere punto a punto sino al 4 pari, poi la Menegozzi va sul 10/6... sembra conquistare agevolmente il game, ma la Priante, quando tutto sembra finito, non si lascia tradire dall'emozione ed approffitta di tutte le incertezze dell'avversaria, andando addirittura al primo match ball sull'11/10. Ma la Menegozzi non ci sta, e, con grande grinta, fa suo il game per 13/11 e porta l'incontro sul 2/2. E' solo l'anticipo di quello che accadrà nel 5°game... dove la Menegozzi, con un avvio fulmineo, lascia solo le briciole alla Priante, andando in vantaggio per 9/2. Ma nello squash basta poco per rimettere tutto in gioco, specialmente in una giornata dove l'avversaria non regala nulla e ci crede fino alla fine. La Priante infatti, approfitta immediatamente degli errori dell'avversaria, e con costanza recupera fino al 8/9, fino a quando la Menegozzi conquista, con il punto del 10/8 ben 2 match ball. Non riuscirà a concretizzarli, e la Priante, con alcune chiusure veramente efficaci, prima raggiunge l'avversaria sul 10 pari e chiude l'incontro a suo favore sul 12/10, conquistando per la prima volta il titolo di Campionessa Italiana Assoluta. Complimenti ad entrambe le finaliste per le emozioni che hanno regalato a tutti gli spettatori presenti.

Piazzamenti completi - Assoluto femminile

1 Elisabetta PRIANTE
2 Monica MENEGOZZI
3 Katiuscia GROSSI
4 Giada FAUTARIO
5 Eleonora MARCHETTI
6 Ester CAPPELLINI
7 Cristina DI SACCO
8 Elena CAMBI
9 Eleonora MAGNANI
10 Sabrina GRAMELLINI
11 Beatrice MAGNANI
12 Cristina CESERANI MARIA
13 Dora RAMPOGNA
14 Nadia BENSI
15 Giada POLACCO

tour-soft-ico RISULTATI - ASSOLUTO FEMMINILE

ECCELLENZA - Il giovane sedicenne torinese Ludovico Cipolletta (To/Prosport) conquista il primo titolo Eccellenza, superando in rimonta, per 3/2, il coetaneo Pietro Conti (Rn/Mondosquash). Medaglia di bronzo per un altro atleta under 17, il napoletano Mario Gentiletti (Na/Athenae), quarto Luca Lasciarrea (Ba/Squash).

La finale - Tabellone letteralmente dominato dai giovani juniores in tabellone, che eliminano le più quotate teste di serie seniores e veterane, monopolizzando i primi posti del tabellone con ben 5 under 17 nelle prime 5 posizioni. Approdano in finale Ludovico Cipolletta, del Prosport Torino, e Pietro Conti del Mondo Squash Riccione, vincenti nelle semifinali contro Luca Lasciarrea e Mario Gentiletti. Inizio strepitoso di Conti, vera rivelazione del torneo, che costringe Ludovico Cipolletta agli "straordinari"; Conti conquista i primi due game (11/9 - 11/1), e, soprattutto al termine del secondo, in pochi avrebbero scommesso un centesimo sulla rimonta di Cipolletta. Ma la grinta del sedicenne torinese è incredibile, il quale riesce a conquistare per 11/3 e 11/5 il terzo e quarto game, portando l'incontro in parità. Nel 5° game Conti ritrova l'equilibrio, la partita è giocata punto a punto fino alla fine, quando, la maggior incisività di Cipolletta nei momenti chiave, gli consente di conquistare game e partita.

Piazzamenti completi - Eccellenza

1 Ludovico CIPOLLETTA
2 Pietro CONTI
3 Mario GENTILETTI
4 Luca LASCIARREA
5 Luigi SBANDI
6 Raffaele VESPI
7 Lorenzo FRIGERIO
8 Marco MICOLI
9 Gianmario CAMPOSTRINI
10 Massimiliano BERTOLA
11 Danilo DEL TUFO
12 Luca CABASSI
13 Antonio POPPA
14 Luca MASINI
15 Vittorio DRUSIANI
16 Gianluca POGGIALI
17 Mattia BONIARDI ZELASCHI
18 Fabio MAGLIANO
19 Luca SIMONI
20 Sebastiano VASQUES
21 Pierpaolo CHIRAZ
22 Francesco ALAMPO
23 Luca BREZZA
24 Mauro CURTI
25 Renzo PECUNIA
26 Michele MASSUSSI
27 Massimo CHIARALUCE
28 Antonio Walter SCORRANO
29 Antonino DATTOLA
30 Stefano DILIBERTO
31 Massimo STELLATO
32 Lorenzo COSMI
33 Mirco MORI
34 Ferruccio ZUCCHI
35 Fabio MARTELLI
36 Dario LARDORI

tour-soft-ico RISULTATI - ECCELLENZA

Photogallery


youtube-icon TUTTI I VIDEO
tour-soft-ico RISULTATI - ASSOLUTO MASCHILE
tour-soft-ico RISULTATI - ASSOLUTO FEMMINILE
tour-soft-ico RISULTATI - ECCELLENZA

Sede di Gara: Centro Tecnico Federale Figs - Viale Forlimpopoli 5 - Riccione - Tel 0541 64 01 61
Giudice di Gara: Giulia Dal Santo - Massimo Matteazzi
Arbitri: Valentina Alfieri - Simone Brusamolin - Mario Fabbri - Mauro Gabbiati - Yuri Marangoni - Anna Rita Ugolini - Mario Viola - Carmelo Zizzo
Assistenza Medica: dr. Andrea Lasciarrea