Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Stampa

Campionati Mondiali Individuali 2014

2014-AshourRAMY ASHOUR CAMPIONE DEL MONDO - Si sono conclusi i Campionati Mondiali Individuali maschili 2014, disputati dal 14 al 21 novembre presso il Khalifa International Tennis & Squash Complex di Doha (Qatar).

Ramy Ashour conquista il suo terzo titolo mondiale, al termine di una incredibile finale, contro il connazionale egiziano Mohamed El Shorbagy. Ashour, al rientro dopo sei mesi di inattività, fa valere tutta la sua classe, contro un avversario a dir poco tenace e combattivo.
Il punteggio finale, 3/2, identico a quello del 2012, dove sempre a Doha, Ashour battè El Shorbagy; non sono cambiati i protagonisti ed il punteggio, ma alla vigilia, tutti i favori del pronostico erano per El Shorbagy, attuale numero 1 della classifica mondiale, apparso imbattibile negli ultimi tornei disputati, con un Ashour che lasciava nutrire dubbi sulla sua completa tenuta fisica.

La cronaca - Primo game per Ashour, 13/11, non a caso soprannominato "l'artista", che con la sua fantasia imbriglia il gioco del giovane avversario e porta a casa il primo game. El Shorbagy però non si da per vinto, e si aggiudica il secondo e terzo game, con i parziali di 11/7 - 11/5, lasciando presagire un evidente calo fisico di Ashour. Il quale smentisce tutti, rifilando un 11/5 a El Shorbagy, riportando il match in parità sul 2/2.
Si va al quinto e decisivo game, equilibrato sino al 5/5, poi, alcuni incredibili colpi di Ashour, e qualche errore gratuito di El Shorbagy segnano il solco, 10/5 a favore di Ramy, che ha ben 6 match ball a disposizione. Accade quindi l'incredibile, El Shorbagy ci crede e lotta su ogni punto, Ashour invece è troppo attendista e aspetta un errore dell'avversario, che riesce a trovare la forza di portare il match sul 10/10. La finale entra in un altra dimensione, adesso è battaglia vera, un vero e proprio duello, nel quale i due contendenti mettono in campo il meglio del repertorio. 11/10 Ashour, 11/11, 12/11 per El Shorbagy, 12/12, 13/12 per Ashour. Momento decisivo, gli arbitri chiamano un no-let per Ashour, che chiede la video rewiew; attimi di suspance, ma la video review da ragione ad Ashour che ottiene un let, con la possibilità di servire per l'incontro. Questa volta il 27enne del Cairo non fallisce, e la sua smorzata di rovescio è imprendibile per El Shorbagy. Terzo titolo mondiale per Ramy Ashour, che si getta a terra in lacrime, incredulo per la gioia!

[4] Ramy Ashour (Egy) 3-2 [2] Mohamed Elshorbagy (Egy) 13/11, 7/11, 5/11, 11/5, 14/12 (90m)

Sito ufficiale: http://www.worldsquashchamps.com/